22 Giugno 2024

Chrysarmonia – Fly me To The Sun

I Chrysarmonia sono bravi a mascherarsi di tanti generi musicali così da piacere senza avere una precisa identità. Questa è la frase riassuntiva, il succo principale, di quello che per noi rappresenta la band dopo aver ascoltato “Fly Me To The Sun” il nuovo album pubblicato per Ghost Record.

La proposta in se per se, farebbe uscire i milanesi Chrysarmonia, dal circuito underground , oggi troppo spesso bisognoso di Target, ma in realtà le dodici tracce si lasciano ascoltare in modo leggero ma non per questo distratto. Un tessuto strumentale di buonissimo livello dove ogni singola traccia presenta delle differenze stilistiche senza evidenti colpi di scena e questo non è necessariamente un brutto segno ( almeno non lo è per noi ).

In questi poco più di quaranta minuti la band riesce ad intrattenere nel migliore dei modi l’ascolto ora in serenità, ora con qualche piccola incursione rock. Vania la vocalist, porta in risalto la sua linea vocale, che come un arcobaleno , si presenta in più “colori”, calda, suadente ma anche potente dove serve, ma sempre molto melodica.

Crederci , osare e sperimentare , queste le mosse vincenti dei Chrysarmonia che hanno portato alla luce questo nuovo album che non ha niente di scontato , ed è solo da, scoprire con un ascolto attento e concentrato per far si di godere l’ascolto, nota dopo nota fino all’ultima traccia.

Voto 8/10