4 Marzo 2024

Intervista a Heva

PIRANHA è il nuovo singolo di HEVA che anticipa il mix tape di freestyle in uscita in primavera. brano nasce come una descrizione delle sensazioni ed emozioni che si provano quando una relazione è arrivata al capolinea e racconta di come si possa rimanere arpionati, anche dopo tempo, ad un ricordo andato. Il sound mescola il rap old school alle influenze Smooth americane.

Musicnews – Descrivi con cinque aggettivi il tuo modo di fare rap?
Heva –
Audace – Colto – Lungimirante – Sperimentale – Crudo

Musicnews – Quali sono gli elementi che differenziano il tuo modo di fare rap da quello degli altri artisti?
Heva –
Dietro ogni testo c’è una ricerca meticolosa, tutto parte da uno studio di fondo che tende a
conciliare la parte poetica a un’espressione diretta e tagliente propria del rap. Nulla è lasciato al
caso e penso di avere l’attitudine giusta. L’originalità vince sempre.

Musicnews – Di cosa parlano i tuoi testi? A quale tipo di pubblico si rivolgono?
Heva –
Nei miei testi affronto sempre eventi che mi hanno segnato. L’ansia è una costante che fronteggio
attraverso introspezioni e flussi di coscienza. Racconto inoltre di turbamenti legati a delusioni
relazionali, dunque, la mia musica esalta molto il valore empatico. I miei testi sono rivolti perlopiù
alla mia generazione ma soprattutto a quella fetta in grado di accogliere anche l’aspetto lirico e
poetico della mia scrittura.

Musicnews – Descrivi in breve il tuo linguaggio, il tuo flow e il tuo modo di chiudere le rime?
Heva –
Disponendo di un buon vocabolario utilizzo un lessico ricercato e una dialettica fluida. Molto spesso
inserisco all’interno dei miei testi riferimenti a eventi storici o citazioni di grandi esponenti della
letteratura italiana. Oltre questo il mio è sempre un linguaggio contemporaneo che ha l’obiettivo di
rimanere fresco e fruibile. Il mio è un flow serrato ed estremamente ritmico.
Per quanto riguarda le rime utilizzo un po’ tutti gli schemi ma prediligo la rima alternata e
incrociata.

Musicnews – Quali sono gli elementi di forza del tuo progetto? A cosa dovrebbero affezionarsi i tuoi
ascoltatori? come dovrebbero riconoscerlo tra le tante proposte che offre il mercato?
Heva –
Uno degli elementi di forza è sicuramente quella di essere affiancata da una persona preparata
nell’ambito musicale e artistico come Joseef, che è stata anche una guida per me.
Gli ascoltatori dovrebbero principalmente affezionarsi ai temi che tratto e alla sincerità con cui lo
faccio e sicuramente al fatto che il mio è un progetto autentico dove mi mostro completamente
senza filtri, in cui la necessità di reinventarsi e sperimentare è una caratteristica evidente.