24 Maggio 2024

Intervista ai The Mothman Curse

I The MothMan Curse sono una band Friulana composta da Rat alla Voce, M.J. alla Chitarra lead, Ghostal Basso e Coldface alla Batteria.
Hanno cominciato la loro avventura nel 2017 facendo rinascere un progetto del 2008 in cui erano presenti Rat, M.J. e Coldface a cui si sono poi aggiunti Lone Psyco(ex bassista attivo fino ad Aprile 2019) Max Koil, Rick OilDrop e Ghost. Hanno iniziato a suonare più di dieci anni fa facendo cover di artisti metal vari e pezzi propri.
A Luglio 2018 hanno pubblicato il loro album di debutto “Hope” via Masd Records. Nel 2018 hanno partecipato all’ Arezzo WavContest e sono arrivati alle finali regionali.
Il 18 Marzo 2019 è uscito il loro secondo album “The Curse” Nel 2019 hanno partecipato al Treviso Rock Contest arrivando secondi alla finalissima. Nel 2020 la loro etichetta Masd Records chiude e ritornano ad essere indipendenti. Il 25 Gennaio 2020 viene presentato durante un concerto Rick OilDrop, Nuovo bassista che prende il posto di Max Koil che si sposta alla chitarra ritmica. Nello stesso anno Rick OilDrop lascia la band e al suo posto entra Ghost. Il 14.12.2020 Max Koil lascia la band. Il 15.01.2021 rilasciano il nuovo singolo Darkness Inside con annesso Lyric Video su tutte le piattaforme. Il 26.01.2022 esce il nuovo singolo REACT con video per annunciare l’uscita del terzo album. Il 25 marzo 2022 parte il pre-ordine per il loro nuovo album Lie Pt.1. Ad agosto 2022 sono selezionati per la finale regionale di Sanremo Rock. Attualmente la band ha il nuovo album “Lie, Pt.1” in promozione sotto la supervisione della Ghost Record Label

Musicnews – Ciao, come nasce “Lie, Pt.1”?
The Mothman Curse –
Ciao, erano idee un po’ sparse dagli altri album e visto che ci si poteva vedere poco in quel periodo abbiamo cominciato a scrivere qualcosa che fosse un po’ più aggressivo rispetto al solito.

Musicnews -Spiegateci come è nata l’idea della copertina !
The Mothman Curse –
Volevamo fare l’impressione di una persona che si trova per la prima volta in carcere. Magari con la pena di morte. Il senso di “strano” e angosciante

Musicnews -I The mothman curse salgono sul palco con la maschera ?
The Mothman Curse –
Assolutamente si. Anche con 40 gradi

Musicnews -Parlando di influenze musicali, a chi o cosa vi ispirate?
The Mothman Curse –
Abbiamo parecchi gruppi dai quali ispirarci. Sicuramente il grosso lo fanno quelli nu metal anni 2000 come Korn, Slipknot e poi Lamb of God e Devildriver

Musicnews -C’è sostanziale differenza di sound tra l’ultimo lavoro e quelli precedenti ?
The Mothman Curse –
Secondo noi si. Si sente molto la crescita musicale che abbiamo fatto. Ogni album è sempre più lavorato nei dettagli

Musicnews -Salutate i nostri lettori con un messaggio !
The Mothman Curse –
Suonate e divertitevi sempre. Anche quando vedete che nessuno vi fila. Credete sempre nella vostra musica.