22 Giugno 2024

Toliman, “Ablaze”, fuori il nuovo singolo della female fronted band tra prog metal e sperimentazione

Esce “Ablaze”, il nuovo singolo dei TOLIMAN, female fronted band da Milano tra prog metal e sperimentazione, che anticipa il primo full length in uscita molto presto. Il nuovo brano è da ora disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital download, distribuito da Pirames International, il video è su YouTube.

“Ablaze” è il primo singolo dall’album in arrivo della formazione, che segue l’EP “Abstraction” del 2019. La formazione: Ablaze ruota attorno al mito di Icaro e al calore del sole che scioglie ali di cera. In particolare, ci si interroga sul valore del gesto, l’assurdo atto di coraggio che porta alla distruzione del mondo in cui si è vissuto sino al momento della scelta di avvicinarsi al sole. Il testo rievoca ed immagina gli ultimi momenti di Icaro, il calore bruciante della sua pelle mentre, esalando gli ultimi respiri, guarda il sole l’ultima volta, esaltato dall’idea di aver goduto dell’aura di Elios. Una rivisitazione della morale del mito che esalta l’ambizione, a costo della vita stessa.

“Ablaze” costituisce un’evoluzione del sound della band verso atmosfere più synth-oriented, senza rappresentare una rottura diretta con quanto sperimentato in “Abstraction”. Più livelli d’arrangiamento conferiscono alla nuova canzone una profondità sonora in grado di stupire anche dopo numerosi ascolti, senza tralasciarne la struttura che risulta d’impatto e funzionale, dando vita ad un climax perfettamente a supporto del testo.

Il videoclip prodotto da Mattia Castiglia rappresenta una rivisitazione del mito di Icaro, mostra la ribellione sul padre e del suo sistema di credenze, rappresentate dalla trappola ungherese. C’è la consapevolezza che il gioco si possa risolvere, l’apertura di una nuova porta che conduce in un luogo di cui Icaro non sa nulla. È spaventato, vorrebbe tornare indietro ma non può più. Vaga, realizza di aver affrontato l’ignoto…è vinta, ma non ha più nulla, solo caldo e sete…ci muore, ma col sorriso di essere andato oltre e di aver affrontato la vita per com’è…”We will die ablaze, sun is still our aim”

“Ablaze” è stato registrato e mixato da Frank Altare presso Orion Studio di Solaro (MI), il master è ad opera di Riccardo Parenti di Elephant Mastering, Supino (FR). L’artwork di copertina è di Jessica Campo.

Paola Urso – Voce solista
Riccardo Roggero – Chitarre/voce secondaria
Jack Irrequieto – Chitarre
Luca Mellina – Basso
Francesco Marchisotti – Tastiere
Francesco Ottone – Batteria

BIOGRAFIA

Con un’ampia gamma di sonorità che sfiorano le influenze più pesanti e spaziano nel metal moderno, i TOLIMAN rappresentano un nuovo approccio al genere. Il punto focale è la sperimentazione, che aggiunge nuovi colori e texture in una gamma sfaccettata di influenze in cui la band milanese si immerge completamente. Suoni più pesanti, atmosferici e diretti si fondono per creare uno stile compositivo personale, che mira a creare un’esperienza sia per chi suona che per chi ascolta. Le voci giocano un ruolo essenziale nella costruzione del pathos lungo i brani. Il mix tra linee pulite più potenti e delicate, insieme ad arrangiamenti evocativi e pensati, aprono la strada a un tono unico.
La giovane band italiana ha già pubblicato un EP di 5 brani “Abstraction” (Bagana Records/Pirames International) nel 2019, che sarà seguito a breve dal primo album completo, fuori il primo singolo estratto “Ablaze”.