22 Giugno 2024

Squank – “Red Shoes”

Il progetto SQUANK nasce dal desiderio di Antonio Pollizzi, chitarrista con all’attivo varie collaborazioni live e pubblicazioni di diversi album di altri generi, di esprimere la propria arte musicale sottoforma di brani originali e interpretazioni di brani classici rock blues.

Da subito si avvale della collaborazione di Giusy Morabito al pianoforte e organo Hammond, per comporre quello che diverrà RED SHOES, prima uscita a nome Squank.

Attualmente la band è composta, inoltre, da Domenico Di Sivo alla voce, da Armando Lombardo al basso e da Sergio Palmieri alla batteria (tre brani sono suonati da Luca Pitty alla batteria).

Siamo di fronte ad un bel concentrato di musica blues con influenze rock contenute nei nove brani che compongono il nuovo album ( e che album ) dal titolo “Red Shoes” . Un sound generale che si rivela poi un viaggio poco impegnativo anche se il ritmo è alto facendo di questo nuovo lavoro qualcosa di apprezzabile e papabile.

Un quadro generale dinamico e ben impostato a travolgere l’ascolto. Una cura attenta dei dettagli impreziosisce questo album che potremmo definire come l’albero delle meraviglie. Tutti dettagli che fanno la differenza e che di fatto collocano questo nuovo lavoro tra le produzioni più convincenti.

“Red Shoes” si può definire come un concentrato di ottime tracce e ottimo sound, qualcosa di raro da trovare di questi tempi dove il banale e lo scontato sono sempre alla portata di tutti, o quasi.

Se siete alla ricerca di un sound fresco, gli Squank con il loro “Red Shoes” sapranno sicuramente accontentarvi! Ascoltare per credere!