24 Maggio 2024

Sers – “Redemption pt.1 – A tale of hope”

Stefano Serrotti, in arte Sers, debutta per la Quarock Records con il suo primo Ep , “Redemption pt.1 – A tale of hope”.

La proposta del musicista classe 1975, si determina su un viaggio di quattro brani che potremmo definire breve ma intenso. Sers, accosta riffing aggressivi su synth e suoni campionati che esaltano la componente prettamente Metal su contenuti lievemente Industrial, ben coadiuvati da una linea vocale determinata a dare un bel contributo alla causa e che funge per l’occasione da traino agli intenti molto metal.

Ogni brano è una dichiarazione di guerra senza compromessi, per un musicista che viene premiato per la scelta di unire le proprie esperienze per dare vita ad un progetto che non lascia respiro.

Pur senza mettere in campo sorprese importanti, Sers sembra viaggiare su due binari paralleli: da un lato quello del classico metal che già dal primo ascolto si presenta originale ed interessante, dall’altro non manca qualche ammiccamento a quel tipo di avanguardia che negli anni hanno portato avanti band del genere proposto dalla band e che si trovano sul versante Industrial, come già precisato in precedenza.

Questo aspetto potrebbe fare da base per le prossime mosse , e per eventuali sviluppi futuri, ma in ogni caso chiunque sia alla ricerca di musica fresca, può tranquillamente avvicinarsi a questo “Redemption pt.1 – A tale of hope”, perchè è un disco di valore, che si lascia ascoltare e riascoltare e riascoltare ancora.