4 Marzo 2024

Nahaze pubblica il video di “Kiddo”

Nahaze pubblica il videoclip del suo nuovo singolo “Kiddo” ed incarna l’alter-ego di Beatrix Kiddo, protagonista del capolavoro cinematografico di Quentin Tarantino, Kill Bill. Le prime scene del videoclip sorvolano un cimitero buio ed esanime, fino ad addentrarsi sottoterra, in una dimensione inaspettatamente vivida, con una Nahaze furiosa e costretta in una bara di legno, che spacca senza paura: “Seppellita viva dal mio amore / Meritavo di meglio / Sbatto sulla cassa con le suole /Spaccherò anche il legno”. Armata di katana e con un look total yellow, Nahaze racconta nei suoi versi e nelle immagini del videoclip diretto da Vision And I, i rischi e la tossicità delle relazioni costruite sulla possessione, sull’egotismo e sulla dipendenza emotiva.

Un brano dove ritmi sensuali ed elementi sanguigni e morbosi tipici della musica mediterranea, mescolano passionalmente il genere flamenco e la taranta al pop, coniugandosi conformemente al contenuto culturale e pedagogico di questa canzone. “Kiddo nasce dall’esigenza di dare forza a tutti coloro che sono imprigionati in una relazione tossica affinché riescano ad uscirne perché l’amore è tutt’altro che questo.” – dichiara Nahaze.

Un esordio importante quello di Nahaze, scoperta dal Manager Angelo Calculli che ha immediatamente creduto in lei, folgorato dal brano “Carillon”. Con questo singolo, in collaborazione con Achille Lauro e Boss Doms, infatti Nahaze ha scalato subito i vertici delle classifiche: al n. 2 della viral di Spotify, al n. 2 di Shazam, in top 50 su Spotify, in top 20 nella classifica radiofonica, più di 12 milioni di streaming, 7 milioni di visualizzazioni su YouTube. Questi sono solo alcuni dei numeri di un successo che ha conquistato subito pubblico e critica e che le hanno consentito di essere riconosciuta da tutti gli esperti del settore come la vera rivelazione del 2019-2020, oltre ad essere paragonata ad artisti di fama mondiale come Billie Eilish.

NAHAZE alias Nathalie Hazel Intelligente, classe 2001, nasce e cresce a Matera, ma ha nel sangue origini inglesi. Il suo nome d’arte nasce dalla fusione di Nathalie, suo primo nome, con Hazel, suo secondo nome, lo stesso della nonna materna.

Nel dicembre del 2019 pubblica “Carillon”, brano che vanta la collaborazione di Achille Lauro e Boss Doms e che ottiene la certificazione Disco d’Oro.

La perfetta conoscenza dell’italiano e dell’inglese, le permette di scrivere e cantare brani che miscelano perfettamente le due lingue. È questo il caso di “Wasted”, il secondo singolo uscito a maggio 2020 dove sono evidenti i richiami ai colori e alle atmosfere inglesi, e di “Future”, il terzo singolo uscito a luglio 2020, realizzato in collaborazione con il trio di produttori Free Monkeys. Contemporaneamente, calca i primi palcoscenici: si esibisce live a “Deejay on Stage”, a “Radio Bruno Estate 2020” e apre il concerto di Achille Lauro & Orchestra Magna Grecia a Taranto (Medita Festival). Nell’ottobre 2020 i singoli “Freak” e “Control” vengono scelti per la colonna sonora della fortunata serie “Baby 3”, produzione originale Netflix Italia. Nello stesso anno, la maison Emporio Armani la sceglie fra i protagonisti del video “Building Dialogues”: racconto delle collezioni Emporio Armani uomo e donna primavera/estate 2021.