22 Giugno 2024

La band death metal di Helsinki Post Pulse pubblica il suo secondo album

La band di death metal moderna di Helsinki Post Pulse ha pubblicato il suo secondo album completo “Return to the Halls”.

Streaming : https://push.fm/fl/postpulse-rtth

La band ha anche pubblicato un video musicale per la traccia dell’album “My Testament”, guardalo su YouTube.

Informazioni su “Return to the Halls”

“Return to the Halls” rappresenta un audace balzo in avanti per il death metal moderno, fondendo la sua intensità distintiva con diverse influenze musicali nel modo giusto.

“Return to the Halls” è una testimonianza del viaggio evolutivo dei Post Pulse. Sposa aggressività e bellezza in un modo che sfida e affascina gli ascoltatori.

“La visione di Antti [Karhu] per questo disco è stata così stimolante che abbiamo deciso di interrompere sette anni di pubblicazione di singoli ed EP per assicurarci che prendesse vita. La musica di Return to the Halls è diversa da qualsiasi cosa tu possa aver sentito dai Post Pulse nel corso degli anni. Cavolo, un ascolto del nuovo singolo Taste of Freedom ti mostrerà che abbiamo molto di più da offrire al mondo.” -Sam Roon, basso e sintetizzatori

In “Return to the Halls”

Al centro di questo album c’è “Taste of Freedom”, una canzone che incarna la spinta della band verso un suono più espansivo.

“Anche il processo di scrittura per questo album è stato poco ortodosso. Le idee principali sono state scritte alla chitarra e in seguito arrangiate per vari strumenti, parti e suoni. L’attenzione non è sulle singole parti, consentendo alle canzoni di presentare energia ed enfasi. Avevamo una visione chiara di cosa volevamo che fossero le canzoni di questo album. Ad esempio, volevamo una canzone di due minuti e mezzo, quindi l’abbiamo scritta.” -Antti Karhu, chitarra e programmazione

La creazione dell’album è stata un viaggio di esplorazione condiviso, che ha attinto ai gusti eclettici della band per forgiare qualcosa di senza precedenti.

Dalla potenza assoluta del death metal ai tocchi sfumati dell’EDM e dell’ambient jazz, “Return to the Halls” celebra la curiosità e l’innovazione musicale.

Questo sforzo collaborativo evidenzia le infinite possibilità della musica quando affrontata con apertura e creatività.

Impatto culturale di “Return to the Halls”

Con “Return to the Halls”, Post Pulse accende un dialogo sul ruolo della musica all’interno della nostra cultura. Afferma che la musica trascende il semplice suono per diventare un’esperienza collettiva che unisce le persone in un’epoca in cui siamo così facilmente divisi.

“Questo mondo è una fogna implacabile e traboccante di vomito politico e religioso che ci divide e ci mette gli uni contro gli altri con successo. Post Pulse mira a contrastare questo fenomeno stando fianco a fianco con coloro che capiscono che nella vita c’è di più di ciò che gli influencer divisivi ci vendono. Abbiamo la musica. A Post Pulse non importa se ami la musica country, il rap, il black metal o l’iskelmä. Il tuo amore per la musica è il motivo per cui ti diamo il benvenuto a braccia aperte”. -Sam Roon

L’album incarna l’etica di sfida e unità della band, sostenendo la musica come forza per i valori comunitari e la liberazione personale.

“Return to the Halls” è un invito all’azione per gli ascoltatori ad abbracciare la curiosità e raccontare le proprie storie senza paura del giudizio.

Informazioni su Post Pulse

Post Pulse è una band metal di Helsinki motivata da un profondo legame con la cultura e dalla forza unificante della musica.

Dopo più di sette anni di pubblicazione di singoli ed EP, il 31 maggio 2024 segna l’uscita del secondo album completo dei Post Pulse, “Return to the Halls”, un album Death Metal ispirato a generi atipici come Pop, EDM e Ambient Jazz.

I Post Pulse (fondati nel 2015) sono composti dai suoi quattro membri fondatori:
Antti Karhu – Chitarre, cori, programmazione e compositore principale (Shining [Nor], Diablerie, ex-The Man-Eating Tree)
Sam Roon – Basso, sintetizzatori (ex-HUNG [USA], ex-Indestructible Noise Command [USA])
Tapani Rantanen – Voce solista (Sigyn, ex-Code Unknown)
Anttoni Välimaa – Batteria (Abstrakt, ex-Stygian Creations)