22 Giugno 2024

In radio “Felicità è” il nuovo singolo di Giovanni Segreti Bruno

In radio “Felicità è” il nuovo singolo di Giovanni Segreti Bruno, tratto dal suo EP “Nella mia stanza nascono i fiori” già disponibile in digitale (Joseba Label).

Il brano vuole essere una riflessione sulla cosa più importante dellesistenza umana – afferma Giovanni Segreti Bruno – perché la felicità, non possiamo raggiungerla, non possiamo averla tra le mani, è un attimo che dura quanto il verde di un semaforo. Possiamo, però, fare un percorso per imparare ad essere felici e iniziare a vedere tutto ciò che viviamo come un dono. In fondo ci sono attimi che valgono più di una vita intera.

Un approfondimento attento sul concetto di felicità rivela quanto sia effimera e preziosa. Troppo spesso trascorriamo momenti felici senza renderci conto della loro fugacità. Dovremmo imparare a essere consapevoli di quei brevi istanti di gioia, poiché talvolta la felicità si manifesta come un fugace attimo, eppure certi di questi momenti riescono a contenere un valore che supera l’intera durata di una vita. È fondamentale prestare attenzione a quei frammenti di gioia, catturandoli nel nostro essere, poiché sono essi a conferire significato e colore alla nostra esistenza.

Giovanni Segreti Bruno, giovane cantautore, interprete e pianistasi avvicina alla musica a 10 anni, quando inizia a studiare pianoforte e si innamora della musicaclassica. Due anni più tardi supera l’esame di ammissione al Conservatorio di Musica di Cosenza, dove studia tutt’oggi nella classe di pianoforte pop.A14 anni comincia a studiare canto e a scrivere le sue prime canzoni. In questi annipartecipa a diverse masterclass sulla scrittura e sulla discografia con Diego Calvetti eRoberto Rossi e partecipa a diversi contest locali e nazionali, con ottimi risultati. Dal2015  suona in molti locali con diverse formazioni, proponendo la propriamusica. Nell’ottobre dellostesso annovince il Suoni&Rumori Festival nella Categoria Inediti. Nell’estate 2016 apre i concerti di ZeroAssoluto e DearJack. Appassionato della vocalità in tutte le sue sfumature entra a far partedei solisti del Soul Sighs Gospel Choir, uno dei cori gospel più numerosi della Calabria, concui partecipa a diversi eventi importanti, tra cui il BlowingOnSoul Gospel Meeting, dove siesibisce insieme ai cantantigospel americani Angie Cleveland, Jared White, Leon Lacey,Joel Polo ed altri. Nel novembre 2017 su 23.000 concorrenti arriva nei 70 partecipanti diAmici Casting in onda su Real Time. Ad aprile del 2018 partecipa ai corsi di formazione delCET dove incontra il Maestro Mogol e il 10 novembre al Teatro del Casinò di Sanremovince il concorso Area Sanremocon “L’amore non fa per me”,brano pubblicato e presentato il 28 settembre 2019 in apertura delconcerto di Mahmood a Cosenza, davanti a più di 10.000 persone. In questoperiodo si trasferisce a Roma e inizia a scrivere non solo per il suo primo disco ma ancheper altri artisti. Chiude il 2019 sul palco a Cosenza, aspettando lamezzanotte, in apertura del concerto di Clementino, ospite del Concerto diCapodanno.

Nel 2020 esce il suo secondo singolo, “Monet. Il 15 gennaio 2021 esce “Ti voglio bene”, il cui videoclip porta la firma di Emanuel Lo, notocoreografo e regista.  Supera le 200.000 visualizzazioni su YouTube e i 200.000 streaminge viene selezionato all’interno di “Sullestrade della musica”, iniziativa Rai Isoradio con Siae e Ministero della Cultura. “Ti voglio bene”inoltre fa parte della colonna sonora del film di Federico Moccia, “Mamma quicomando io”. Giovanni SegretiBruno è autore di “Eli Hallo”, singolo di Lorenzo Licitra, vincitore di X Factor 11,con lapartecipazione straordinaria di Anggun. Il 16 giugno2023esce “Mistress”e il 14 luglio partecipa a Sanremo alConcerto omaggio a Vittorio De Scalzi esibendosi con l’Orchestra Sinfonica diSanremo sul brano “Quelle navi”, inno di rinascita scritto proprio da De Scalzi dopo il tragicoevento del crollo del ponte di Genova. Felicità è” il nuovo singolo arrangiato – mixato da Valerio Carboni e prodotto da Gianni Testa, esce il 19 gennaio 2024 tratto dall’EP “Nella mia stanza crescono i fiori”, realizzato con il contributo del Nuovo IMAIE.