22 Giugno 2024

Gli ApoGod Project pubblicano il video di “Tower of Babel”

É uscito il 27 novembre il video di Tower of Babel degli ApoGod Project, tratto dalla scaletta di A Prog Bible, il concept album del progetto prog-metal siciliano edito per Metal Zone Italia, riguardante la Bibbia come poema epico.
Ripreso interamente in esterni tra la colonia abbandonata dei Colli S. Rizzo e i magici Megaliti dell’Argimusco (ambedue le suggestive location si trovano in provincia di Messina), il videoclip, girato anche con l’uso di droni e in condizioni logistiche molto difficili, presenta un concept riguardante una donna che si imbatte in una surreale Città di Babele. Lì, “Smarrita, entra in contatto coi suoi misteriosi abitanti, i quali cercano di risucchiarla nel proprio mondo incomprensibile e confusionario”.

“Abbiamo cercato una location con una struttura che potesse rappresentare gli ambienti di una torre, la ‘Tower of Babel’, appunto. Questo luogo abbandonato è privo di tetto e sembra simboleggiarne il crollo. Nello stesso tempo, crea un’atmosfera misteriosa e inquietante. Vi sono abitanti incappucciati e mascherati, come se appartenessero a una setta. Non si conoscono nemmeno tra loro, sono figure anonime. La protagonista viene attirata, quasi rapita, fino a rimanere così coinvolta in questo mondo, da diventarne parte. L’immagine finale che vede la ragazza indossare una maschera che la rende irriconoscibile, simboleggia proprio questo passaggio. Per le altre riprese, riservate solo a noi musicisti, è stato scelto l’altopiano dell’Argimusco. Un antico sito perso nel nulla, formato da gigantesche rocce vecchie di milioni di anni” (ApoGod Project).