22 Giugno 2024

Gianni Bismark ,”Non dirmi di no” è il nuovo singolo

Disponibile in tutti gli store digitali “NON DIRMI DI NO”, il nuovo brano inedito di GIANNI BISMARK(Virgin Records/Universal Music Italia).

“NON DIRMI DI NO” è un ulteriore passo avanti nella strada dell’artista romano, una strada costellata di brani inediti che raccontano pezzi della vita e del pensiero di Bismark.

“Stavo passando un periodo complesso ed era uno di quei giorni in cui non mi andava di uscire. Un giorno un amico mi ha letteralmente obbligato ad alzarmi dal divano ed uscire.

Mi sono ritrovato ad una festa, in mezzo a tanta gente e il mio sguardo ha incrociato quello di una ragazza. 

Io guardavo lei e lei guardava solo me. 

Quella ragazza e quegli sguardi mi hanno dato l’ispirazione per scrivere dopo che per settimane mi sentivo bloccato, senza voglia di scrivere niente.

Il giorno dopo sono andato a registrare in studio su una produzione di Yoshi.

Lei non sa che ho scritto questo brano per lei, lo scoprirà ascoltando questo brano”.

“NON DIRMI DI NO” arriva dopo “STUDIAMI” (brano prodotto da Yoshimitsu e Gionni Gioielli che riporta Bismark alle radici del rap) e “Panni sporchi” (singolo pubblicato a gennaio e prodotto da FRENETIK & ORANG3 che raccontava l’infanzia, le origini di Bismark).


GIANNI BISMARK
ha pubblicato fino ad oggi 4 album. Dopo il debutto da indipendente con il mixtape “SESTO SENSO” (2016) firma con Virgin Records/Universal Music Italia e pubblica nel 2019 “RE SENZA CORONA” e nel 2020NATI DIVERSI” (a cui segue il repack “ULTIMA CENA”).

Nel 2021 pubblica “DOCET” che raccoglie brani mai pubblicati prima e nel 2022 arriva a chiudere il cerchio l’album “BRAVI RAGAZZI” (“siamo tutti figli di… ma alla fine siamo dei bravi ragazzi”).

In soli 7 anni Gianni Bismark ha totalizzato oltre 150 milioni di stream grazie a brani come “Meno Solo”, “Università”, “So Finiti I Giochi”, “Passerà” e “Mi Sento Vivo”, solo per citare i principali.

Tiziano Menghi (questo il vero nome di Gianni Bismark, nome scelto in onore del giocatore della Roma Gianni Guigou) ha iniziato a incidere i primi pezzi nel 2015 e nello stesso anno pubblica il suo mixtape d’esordio intitolato “Gianni Bismark Mixtape”. Nel 2016 comincia a collaborare con vari esponenti della scena trap romana, fra cui la Dark Polo Gang, comparendo nel mixtape di Pyrex The Dark Album nella traccia Latte di suocera. Il 20 dicembre 2016 pubblica da indipendente il suo primo album in studio, “Sesto senso”. Nel 2018 entra a far parte della Triplosette Entertainment, etichetta discografica indipendente della Dark Polo Gang, e pubblica i singoli “Ci vedo lungo” e “Serie B”.

Il 4 gennaio 2019 Gianni Bismark pubblica il singolo “Pregiudicati” con la collaborazione del rapper Izi che ha anticipato l’uscita del suo secondo album, “Re senza corona”, pubblicato il successivo 18 gennaio e dal quale il 14 aprile viene estratto il singolo “For Real” che ha visto la partecipazione di Dani Faiv. L’album ha raggiunto la 17ª posizione della Classifica FIMI Album.

Il 6 marzo 2020 Gianni Bismark pubblica il singolo “Gianni nazionale” che anticipa l’uscita del suo terzo album, “Nati diversi”, pubblicato il 27 marzo seguente.

L’album debutta al 4º posto in classifica, e otto delle dodici tracce sono entrate nella top 100 della Top Singoli, per un totale di oltre 5 milioni di stream nella prima settimana. 

Il 9 ottobre 2020 pubblica una seconda versione del suo disco dal nome “Nati Diversi – Ultima Cena” con alcuni brani inediti, tra cui una collaborazione con Emma Marrone in “C’hai ragione tu”.

Successivamente, il primo dicembre del 2021, pubblica il singolo “C’avevo un amico” e il 17 febbraio 2022 pubblica “Febbre a febbraio” che vede la partecipazione di Lil Kvneki, artista che fa parte del famoso duo degli Psicologi. 

Questi due singoli anticipano l’uscita del suo quarto album “Bravi ragazzi” che vede le collaborazioni di: Franco126 (“Passerà”), Ketama126 (“Non mi va”), Gemitaiz (“Già l’ho vista”), Speranza (“Parole al vento”), Lil Kvneki (“Febbre a febbraio”) e Jake La Furia (“Fischio e tuta”).