4 Marzo 2024

È online il videoclip di Lauryyn

Disponibile su Youtube da oggi, martedì 27 giugno, il videoclip di “Se dovessi scrivere di te”, brano estratto da “INTRO”, l’ep d’esordio di LAURYYN, talento rivelazione del Nu Soul e R&B italiano.

L’EP, pubblicato lo scorso 23 giugno da Sun Village Records con il sostegno di Puglia Sounds Records ed eletto Disco della settimana da Rockit, è stato anticipato dal singolo “Cambio di scena”, attualmente in ascolto su Rai Radio 2 ed entrato nelle principali playlist editoriali dei digital store, dove ha conquistato anche la cover della playlist ‘Anima R&B’ di Spotify.

Lauryyn, parlando del brano “Se dovessi scrivere di te”: “È una canzone nata dalla volontà di scrivere una dedica a una persona scomparsa, con l’intento di “curare la rabbia” accumulata nel tempo. La difficoltà generata dal trovare le parole è diventata essa stessa l’oggetto del discorso. Un testo breve e intenso che lascia volontariamente ampio spazio interpretativo all’ascoltatore, cucito in un ambiente musicale sospeso e angelico. Dopo la prima esposizione del brano, lo stesso testo e trama armonica vengono riproposte con una produzione che diviene esplosiva ed evocativa. Non a caso il pezzo che apre l’EP.”

Ad accompagnare la release del video, con la regia a cura di GABRIELE SURDO, sono previsti una serie di concerti di presentazione dell’ep che, dopo i live del 15 giugno al Medimex di Taranto e del 24 giugno al Castello Volante di Corigliano d’Otranto, vedranno l’artista esibirsi il 28 giugno al Dumbo di Bologna, il 20 luglio al Parco Gondar di Gallipoli in occasione del Misentomale Fest (LE).

Link per l’ascolto dell’intero Ep “Intro”
https://bfan.link/intro-lauryyn

Da sempre attratta dalle sonorità Hip Hop, Soul, R&B ed elettroniche internazionali, Lauryyn fa una sintesi dei suoi ascolti e delle sue esperienze in cerca di una sua linea espressiva autentica, per la prima volta in lingua italiana. La scrittura dei testi è un’analisi introspettiva per la comprensione dei processi emotivi e della loro esorcizzazione. Il profilo autobiografico è un pretesto per esprimere universalmente la realtà della sua generazione.

L’EP è composto da 6 brani originali realizzati insieme al polistrumentista Filippo Bubbico che ha prodotto e suonato l’intero lavoro. L’arpa nella traccia conclusiva “Stanotte” è suonata da Alessandra Targa. Il testo del brano “Limbo” è scritto e interpretato insieme ad Altea (Thru collected).