27 Febbraio 2024

Aleri, “Mille specchi” è il debut single disponibile fuori per Prisoner Records

MILLE SPECCHI è il debut single del progetto ALÈRI, fuori per The Prisoner Records in distribuzione The Orchard.

Il brano affronta una tematica molto importante che è quella della salute mentale, con grande delicatezza e dolcezza, evitando la romanticizzazione di un disturbo, attraverso un’esperienza diretta. Un problema che sembra essere sempre più diffuso, anche tra i giovanissimi, nonostante resti marginale nelle agende dei media.

Questo brano nasce dall’incontro con Eva, ragazza tormentata da tutta la vita da pesanti disturbi psichiatrici che la portano a dissociarsi dalla realtà e allontanarsi dagli affetti e dai rapporti personali, in un mosaico di personalità e sfaccettature di una persona sola, tra infiniti riflessi di se stessa.

Mille Specchi è dedicata a Eva con una disperata preghiera di “tornare in sé”; le “luci spente” sono riferite al “lume” della ragione che si spegne e trova rabbia e grida, ma purtroppo senza un dialogo. 

Alèri è il progetto di Valerio Tintori, giovane artista bergamasco. dopo gli studi Jazz alla Civica di Milano, stanco della vita di città, si trasferisce, nel giorno del suo 25esimo compleanno, al sud dell’isola di Lanzarote, dove tra vibes oceaniche e una vita diversa, ritrova l’ispirazione e la voglia di fare musica, iniziando a scrivere canzoni nella sua lingua materna e conoscendo Eva, che diventerà musa ispiratrice di diversi brani.

Dalle ceneri di tutte le influenze, le esperienze musicali e soprattutto di vita maturate, nasce Alèri, progetto nel quale Vale scrive, arrangia ed esegue tutti gli strumenti e le voci presenti, affidando gli strumenti a fiato a Nicholas Lecchi ed Alessandro Marzetti (che attualmente lo accompagnano nei live).

BIO
Valerio Tintori, in arte Alèri è un cantante, musicista e compositore. Si iscrive a Jazz alla Civica (MI), dove conosce e (addirittura) canta/suona con musicisti come Franco Cerri, Enrico Intra e Paolo Tomelleri. Si esibisce come solista e corista in molte occasioni (Fondazione Prada, Duomo di Vigevano, Teatro Creberg, Sala Verdi ecc.) e altrettanti locali, altrettante esperienze più o meno belle fanno da cornice al burnout artistico post-accademia che lo paralizza per 2 anni, mentre gli archivi personali di diversi producer tra Bergamo e Milano si riempiono di canzoni scritte, registrate e mai pubblicate.
Mille specchi è il suo debut single, Alèri il suo alter ego musicale dove si unisco gli ultimi anni di vita e di studio.